Visualizzazioni totali

sabato 7 febbraio 2015

La Storia Del Cucchiaio Di Legno (Wooden Spoon)

Il "Cucchiaio Di Legno" (Wooden Spoon), è il “premio” per la squadra che arriva ultima nel 6 Nazioni, il torneo di Rugby più prestigioso in Europa per squadre nazionali, a cui partecipano Inghilterra, Irlanda, Galles, Scozia, Francia ed Italia.
Esso non va confuso con il Whitewash ("Imbiancata"), che indica invece la nazione che nel 6 Nazioni perde tutte le partite: la squadra che finisce ultima in classifica vince sempre il cucchiaio di legno ma non necessariamente subisce il cappotto.


COME NASCE LA TRADIZIONE DEL CUCCHIAIO DI LEGNO
Ci sono due possibili teorie a riguardo:
1) Il Wooden Spoon è storicamente l’oggetto che veniva consegnato allo studente di matematica con i voti più bassi all'Università di Cambridge.
Era ovviamente, per chi lo riceveva, simbolo di grande vergogna.

2) Secondo un'altra ipotesi fu invece William Bolton, velocissimo trequarti ala inglese, ad introdurre la tradizione di "gratificare" la squadra sempre sconfitta con il tanto temuto mestolone.
Il cucchiaio, acquistato da Bolton durante una vacanza in Svizzera nel cantone dei Grigioni, era simile a quello che i produttori elvetici di formaggio utilizzavano per girare il caglio.
Un'ipotesi comunque non esclude l'altra...probabilmente Bolton sapendo della tradizione in vigore a Cambridge, scelse proprio il cucchiaio in segno di "sdegno".
Tornando a Bolton acquistato il cucchiaio gigante per qualche franco svizzero e, tornato in patria, lo consegnò ai rugbysti irlandesi, arrivati ultimi nell’edizione del 6 Nazioni appena disputata.
Gli irlandesi lo accettarono malvolentieri, convinti di poterlo rifilare agli stessi inglesi l’anno successivo.
Dal 1904, chissà per quali sconosciute vicende della vita, dell'arnese "originale" non si ha più traccia.
Un'altra delle innumerevoli leggende che avvolgono il mondo del Rugby vuole che il Cucchiaio di Legno sia oggi conservato in un maniero scozzese nelle isole Orkney.
E puntualmente, ogni anno, il cucchiaio ricompare, per ricompensare la squadra che si fa precedere da tutte le altre.


T'interessano altri articoli su storie sportive(doping, scandali, suicidi, partite vendute, etc) e scommesse?
Qui trovi l'indice completo ed aggiornato del blog:  Indice Storie Sportive(Doping, Suicidi, Partite Vendute, Stake, etc)

Nessun commento:

Posta un commento