Visualizzazioni totali

lunedì 17 agosto 2015

Spiegazione Ordine Di Battuta Baseball (MLB)

Cominciamo col dire che sono 9 i giocatori di un lineup di Baseball ad alternarsi in battuta.
Come viene stilato l'ordine di battuta? Studio le medie in attacco dei singoli giocatori, oltre che la velocità.
Quindi principalmente l'AVG (media in battuta), l'OBP (media in battuta comprendente le basi Ball conquistate), le Run realizzate, l'RBI, etc
Il turno di battuta si divide in "Turno Alto" e "Turno Basso".


TURNO ALTO
Il Turno Alto è costituito dai battitori compresi tra la seconda e la quinta-sesta posizione.
È denominato "alto" in quanto è costituito dai battitori migliori della squadra.
Questi sono battitori più di potenza(e/o possibilmente di velocità ma con una discreta media).
Tra questi spicca il Cleneup Hitter(quarto in battuta), che tra tutti i componenti della sua squadra è il battitore più potente di tutti.


LEADOFF HITTER=N.1
Il Leadoff è il battitore che compare per primo nel Lineup.
È un atleta generalmente molto adatto alla corsa, contraddistinto dalla miglior media millesimale di arrivo in base rispetto al numero di volte che si è presentato al piatto.
L'obiettivo è arrivare in base e in seguito provare a rubare basi, è compito dei suoi compagni provare a portarlo a casa.
Classici Leadoff? Pete Rose, Lou Brock, Ichiro Suzuki, Rod Carew ma anche giocatori più potenti tipo Derek Jeter, Paul Molitor, Rickey Henderson, Carlos Gomez.


CONTACT HITTER=N.2
È chiamato Contact Hitter ed è il secondo atleta della squadra con la maggior percentuale (millesimale) di arrivo in base rispetto alle presenze nel box di battuta; veloce anch'egli, ha il compito di arrivare pure lui salvo in base.
E' generalmente un giocatore molto abile nell'utilizzare il Bunt e i Sacrifice Fly (a seconda di dove il corridore in base sia giunto con la prima battuta).
Viene scelto anche per la sua capacità di evitare doppi giochi con palle rimbalzanti nei pressi del diamante.
Misti Leadoff e giocatori più potenti i vari Joe Morgan, Curt Flood, Alan Trammel.


TERZO IN BATTUTA(THREE HOLE)=N.3
Il N.3 è il giocatore della squadra con la miglior media battuta(AVG) cioè che ha la maggior percentuale di battute andate a buon fine rispetto alle presenze in box di battuta.
Non è necessariamente veloce e il suo compito è riempire ulteriormente le basi per spianare la strada al Cleaneup Hitter.
Generalmente il terzo in battuta rappresenta la miglior combinazione tra potenza ed OBP (AVG + Walk).
Possiamo ricordare: Babe Ruth, Willie Mays, Barry Bonds, Albert Pujols, Andrew McCutchen, Joey Votto, Josè Bautista.


CLENEUP HITTER=N.4
È chiamato Cleaneup Hitter ed è il giocatore più potente di tutti, vale a dire con la miglior media di squadra per quanto riguarda le battute lunghe, che di solito consentono al loro realizzatore di raggiungere non solo la prima base, ma anche le successive a causa di una battuta estremamente profonda in campo, quando non addirittura un fuoricampo (Homerun).
Ovvero colui che riesce a realizzare più doppi, tripli ed HR.
Egli ha il compito di colpire la palla molto forte per poter consentire al primo, secondo e terzo in battuta (qualora presenti sulle basi) di raggiungere il piatto di casa base e segnare.
E' un ruolo molto delicato viste le situazioni che possono presentarsi: "Basi Piene"(con ciò che ne consegue anche a livello di doppi giochi difensivi) o situazioni con "2 Out".
Tra i maggiori interpreti del ruolo: Lou Gehring, David Ortiz, Alex Rodriguez, Prince Fielder, Eddie Mathews, Eddie Murray.


QUINTO E SESTO IN BATTUTA
Il quinto in battuta è il secondo giocatore della squadra più potente e quindi è quello ad avere la più alta media bombardieri, sostanzialmente ha lo stesso compito del quarto in battuta qualora egli sia stato eliminato in uno dei modi previsti senza aver la possibilità di portare a casa i compagni.
O qualora il Cleneup sia stato fatto arrivare in prima intenzionalmente (sia per scongiurare la sua battuta che per procurare doppi giochi caricando le basi).
Il sesto ha lo stesso compito.
Secondo la Sabermetrica questi ruoli dovrebbero essere scelti in base all'OBP (la più alta).
Generalmente sono giocatori molto bravi con Sacrifice Flies.


TURNO BASSO
Il gruppo dalla settima posizione fino all'ultima, la nona, è detto Turno Basso, in quanto comprende i battitori meno abili della squadra.
Questi cercano di raggiungere le basi ma sono tenuti in campo per altri motivi (prettamente difensivi).


SETTIMO ED OTTAVO IN BATTUTA
Come detto sono generalmente i battitori meno produttivi della squadra e quelli meno potenti.
Generalmente qui troviamo seconde basi, SS e catcher.
Sono ugualmente fondamentali nel computo di una partita perchè le loro abilità sono principalmente difensive.
Generalmente come N.7 troviamo il catcher (N.8 se non c'è la regola del battitore designato), il N.8 è invece un discreto Contact Hitter.
Senza la regola del battitore designato(quindi pitcher come nono), il N.8 in determinate situazioni di punteggio riceve un Walk intenzionale.


NONO IN BATTUTA
Con la regola del battitore designato, il N.9 è un secondo Leadoff: veloce e con una buona OBP.
Senza questa regola il ruolo è occupato dal lanciatore.


BRAINSTORM'S BRAGAN
Nel 1957 il manager dei Pittsburgh Pirates, Bobby Bragan, sostenne che l'ordine veniva compilato in modo sbagliato.
Bragan utilizzava come Leadoff il giocatore con la media battuta migliore e poi l'AVG a scalare.
Questo sistema è stato soprannominato "Brainstorm's Bragan".
E' stato dimostrato che fruttò ai Pirates 1 o 2 W in più a stagione.


T'interessano altri articoli su storie sportive(doping, scandali, suicidi, partite vendute, etc) e scommesse?
Qui trovi l'indice completo ed aggiornato del blog:  Indice Storie Sportive(Doping, Suicidi, Partite Vendute, Stake, etc)

Nessun commento:

Posta un commento