Visualizzazioni totali

lunedì 28 luglio 2014

Ballpark Hitter Friendly (MLB)

Quali sono i fattori che rendono un Ballpark "Hitter Friendly"?
Ovvero un Ballpark in cui si colpiscono molte valide o fuoricampo.
Tralasciando il caso particolare del Coors Field(Colorado) e la sua altitudine, possiamo schematizzare i seguenti fattori:

1) Il vento
2) Distanza "casa base" - recinzioni
3) Stands vicino al territorio buono quindi zone di foul limitate

Quest'ultimo fattore è molto importante ed ha più ripercussioni sulla partita.
Infatti se da un lato ci sono meno "foul pop-out" è altrettanto vero che questo influenza anche indirettamente la realizzazione di tante run perchè i due starting pitchers per realizzare un out devono fare più lanci.
Ciò ovviamente si traduce nell'utilizzo prematuro del bullpen e quindi nella possibilità, per gli attacchi, di confrontarsi anche con lanciatori non eccelsi.


PARK FACTOR

Il Park Factor(PF) è la media tra Run ed Homerun calcolata tra 2010 e 2013.
Il valore di riferimento per tutti i Ballpark è sempre 100 R e 100 HR.
Nel caso del Coors Field abbiamo 143 R ogni 100 R prodotte in media nel Ballpark e 145 HR ogni 100 HR prodotti che fa appunto +144 (143+145/2).
Nel caso dell'US Cellular Field di Chicago, abbiamo 113 HR ogni 100 e 137 HR ogni 100, ovvero +125.
Invece prendendo il Turner Field, appena sotto come media, abbiamo 100 R ogni 100 R e 97 HR ogni 100 quindi un PF di -97.
Vediamone alcuni in particolare.



COORS FIELD(COLORADO ROCKIES)
E' il Ballpark più estremo grazie alla sua alta quota, il Coors Field rimane lo stadio dove si realizzano più Run, anche dopo l'introduzione di umidificatori per mantenere le palle più secche al contatto con l'aria.
Il park dispone di ampie dimensioni che in realtà ridurrebbero i fuoricampo(347/350 a destra e a sinistra, 415 dal centro, 390/375 nei vicoli), ma il terreno spazioso favorisce ovviamente anche double e triple.



US CELLULAR FIELD(CHICAGO WHITE SOX)
Ballpark buono per chi colpisce di potenza.
I 330 e 335 a destra e sinistra sono abbastanza comuni come distanze, ma i vicoli 375 e 400 al centro del campo aumentati anche dai forti venti lo rendono un campo dove si segna molto.
Tra l'altro nessun muro è superiore a otto metri.
Aree foul strette aiutano battitori.



GLOBE LIFE PARK(TEXAS RANGERS)
Altro campo molto ampio e quasi simmetrico, il Rangers Ballpark è abbastanza profondo e appiattito nei vicoli(390 e 377 piedi) ma guadagna una reputazione come friendly hitter per via dell'aria di Arlington e la mancanza de territorio di foul.



GREAT AMERICAN BALLPARK(CINCINNATI REDS)
Il Ballpark ha angoli 328 e 325 e vicoli 370 piedi e queste dimensioni si combinano con la scarsità di territorio foul, da tenere in considerazione anche qui il fattore vento che conduce le palle nel fiume Ohio.



DODGERS PARK(LOS ANGELES DODGERS)
Dodger Stadium è visto tradizionalmente come un Ballpark a favore dei lanciatori a causa di una combinazione di storia, geometria e tempo meteoreologico, anche se in tempi moderni è abbastanza neutrale(come mostrano le statistiche sopra).
A 330 metri lungo le linee, 375 nei vicoli e un 400 piedi per il centro quindi non è uno stadio piccolo.



THE BIG A(LOS ANGELES ANGELS OF ANAHEIM)
Angoli distano 330 piedi, invece il centro 400 metri, il vicolo destra-centro è appiattito un po' verso casa base, fornendo un leggero vantaggio ai battitori mancini.
Mentre il clima varia notevolmente nei mesi estivi del sud della California: il trend nelle notti più fredde è quello di portare venti che soffiano durante il giorno, rendendo il ballpark amico dei battitori.



AT&T PARK (SAN FRANCISCO GIANTS)
Linea di campo a destra del campo è molto breve 309 metri, 30 metri più corto l'angolo di campo di sinistra. Un angolo ripido, tuttavia, rende il vicolo destro più profondo di quello sinistro (421 Vs 404), con 400 metri dal centro a casa base.
Un alto muro Willy Mays (24 piedi) a destra del campo aiuta a bilanciare il breve portico.
La parete di destra del campo contiene molti archi e angoli strani che hanno causato cattivi rimbalzi meritandosi il soprannome di 'Triple Alley.
In generale, AT & T Park è un ballpark neutro, con giornate estive che favoriscono i battitori ma in caso di aria umida di notte lo rende amichevole ai lanciatori.
Trovandosi sulla Baia è molto spesso attraversato da venti.



TROPICANA FIELD(TAMPA BAY RAYS)
L'unico Ballpark indoor quindi con una chiusura a cupola e con le palle che possono toccare il soffitto e rimanere in gioco o meno.
La zona di foul è molto ampia facilitando il compito ai pitchers.
Essendo chiuso pioggia, vento ed umidità non son fattori da tenere in considerazione.



PETCO PARK(SAN DIEGO PADRES)
Il Center Field di Petco è disposto in una posizione insolita, ciò calma i venti oceanici e offre posti a sedere in tribuna con vista sulla baia di San Diego.
Petco è il Ballpark forse più estremo che favorisce i pitchers di San Diego e frustra i battitori di potenza.
Mentre il centro del campo si trova a 396 metri da casa base, i vicoli di centro-sinistra e centro-destra sono a 402 metri, mentre le linee di campo di sinistra e destra distano rispettivamente 334 e 322 metri.



T'interessano altri articoli su storie sportive(doping, scandali, suicidi, partite vendute, etc) e scommesse?
Qui trovi l'indice completo ed aggiornato del blog:  Indice Storie Sportive(Doping, Suicidi, Partite Vendute, Stake, etc)

Nessun commento:

Posta un commento